Giulia Calvanese

ARTE SACRA


Questa sezione del sito è dedicata al mio rapporto con il sacro e col mio credo in particolare.
Sono cresciuta da atea e, seppur fossi ben a conoscenza dell’esistenza di altri modi di interpretare la realtà e di vivere il quotidiano, mi era stato detto che tutto era spiegabile attraverso la scienza; e se qualcosa non sembrava esserlo al momento, sicuramente in un futuro, col progredire degli studi, lo sarebbe stato.
Soltanto da adolescente, intorno ai miei sedici anni, cominciai a pormi domande ben precise e a capire che esisteva qualcosa che la scienza non poteva del tutto spiegare attraverso il suo linguaggio.
Iniziò così il mio cammino nella fede cristiana e cattolica, che scelsi tra le altre per molte ragioni, ma in particolare perché: “Signore, da chi adremo? Tu hai parole di vita eterna […]” Gv 6, 68.